PIIGS il film

PIIGS-IL film:
ovvero come imparai a preoccuparmi e a combattere l’austerity

Proiezione Unica in CALABRIA 29 giugno ore 20,30 cinema san Nicola, cosenza

Il film tratta l’importante tema di come l’austerity e le decisioni imposte agli stati a livello europeo, influenzano pesantemente la nostra vita di tutti i giorni. Tenuto in disparte dall’ informazione di massa, ha visto un interesse e un consenso crescente da parte del pubblico, che giustamente desidera capire come realmente funzionano le cose che i grandi mezzi di comunicazione non ci spiegano pienamente.
Rifondazione Comunista ha curato la proiezione evento del film a Cosenza, che si terrà giovedì 29 giugno alle 20.30 presso il cinema san Nicola, anche grazie all’interessamento di diverse associazioni, da sempre in città impegnate nel sociale.
A metà strada tra Inside Job (documentario del 2010 sulla crisi finanziaria USA) e le storie proletarie di Ken Loach è narrato da Claudio Santamaria e con interviste a Noam Chomsky, Yanis Varoufakis ed Erri De Luca. È un viaggio affascinante e rivoluzionario nel cuore della tragica crisi economica europea. Realizzato da tre filmmaker dopo cinque anni di ricerche e due di riprese, PIIGS è un’immersione senza precedenti e senza censure nei dogmi dell’austerity. Il documentario racconta anche le dirette conseguenze dell’austerity a Roma, concentrandosi sulla storia della sopravvivenza di una Cooperativa sociale che assiste disabili e persone svantaggiate. Dintorni di Roma, oggi. Claudia sta provando a salvare la Cooperativa “Il Pungiglione” dal fallimento. “Il Pungiglione” ha un credito di un milione di euro dal comune e dalla regione e rischia di chiudere per sempre: 100 dipendenti perderanno il lavoro e 150 disabili rimarranno senza assistenza. È una bomba sociale a orologeria. È vero che nell’Eurozona non c’è alternativa all’austerity, al Fiscal Compact, al pareggio di bilancio, ai tagli alla spesa sociale? Al fallimento del “Pungiglione”?

Print Friendly, PDF & Email

1 thought on “PIIGS il film

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: