Comitato Piazza Piccola: “ISOLATI”

Leggiamo stamattina che il sindaco della nostra città andrà avanti a testa bassa sul museo di Alarico. La caparbietà e la testardaggine che mette in atto sulla questione del re ci rende particolarmente indignati se confrontata all’operato nel centro storico. D’ora in avanti saremo intransigenti, soprattutto quando ci verrà risposto che i fondi non ci sono. Quello che vedete in foto è lo stato dell’arte in cui tante famiglie sono costrette a vivere in questi giorni. Infatti, l’istituzione non ha tenuto minimamente in considerazione che in quegli stabili vivono diverse persone con gravi problemi fisici, da quelli cardiaci a quelli motorii. Praticamente segregati in casa , oppure costretti a fare i salti mortali per rientrare. Fin quando continuerà questa situazione? Fin quando dovremo sopportare l’inaccesibilita? Quando termineranno i lavori di rimozione delle macerie? Ormai sono 2 anni che si convive con il crollo, e siamo profondamente stanchi di aspettare.

PORTATE RISPETTO A CHI VIVE QUESTI POSTI!

15218382_10209069264262489_1447540701_n-png 15300550_10209069263462469_3856924_n-png

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: