TIRIOLO (CZ). LE ASSOCIAZIONI ESPRIMONO IL PROPRIO DISSENSO AL NUOVO IMPIANTO CALME DI MARCELLINARA.

A TUTELA DELLA SALUTE DEI CITTADINI E IN DIFESA DELL’AMBIENTE

In qualità di rappresentanti delle Associazioni Pro Loco Tiriolo – Terra dei Feaci, Consolida! e Teura, operanti nella terra di Tiriolo, a dominio del breve istmo della Calabria, esprimiamo il nostro netto dissenso al rilascio dell’autorizzazione per il progetto di ampliamento della capacità di valorizzazione energetica del CSS (combustibile solido secondario derivato dalla lavorazione dei rifiuti urbani non pericolosi) nell’impianto della CALME con sede a Marcellinara.

Autorizzare il suddetto ampliamento, senza una preventiva e seria valutazione dell’impatto sanitario che l’esposizione alle emissioni può determinare nelle popolazioni residenti, oltre a mettere a rischio la salute dei cittadini, compromette un patrimonio ambientale e naturalistico, contribuisce all’inquinamento dell’aria, delle acque e del suolo che sta distruggendo il pianeta Terra.

L’impianto del Gruppo Calme visto dall’alto

Rivolgiamo, dunque, un accorato appello alla Regione affinché non consenta l’ampliamento dell’impianto CALME che, per i motivi sopra detti, rappresenterebbe un prezzo troppo alto da pagare per le vecchie e soprattutto la nuova generazione (la “generazione Greta”) che in Calabria sta già facendo i conti con un futuro incerto che spinge verso l’emigrazione.

Siamo consapevoli che in queste lotte non possiamo lasciare da soli i ragazzi che protestano. In risposta ai grandi mutamenti climatici e ambientali, ciascuno di noi deve impegnarsi prima che sia troppo tardi.

Nel libro “Il clima siamo noi”(Solferino editore), le due autrici (Anuna de Wever e Kyra Gantois) invitano tutti a porsi queste domande:

Cosa faccio o cosa ho fatto recentemente per l’ambiente e per il pianeta?

Quali azioni di sensibilizzazione, fosse anche solo parlarne con i miei familiari e amici ho compiuto?

Quali abitudini ho davvero cambiato e quante ne potrei ancora cambiare?

I soci delle Associazioni Pro Loco Tiriolo – Terra dei Feaci, Consolida! e Teura sono a fianco dell’Amministrazione Comunale di Marcellinara in questa battaglia a difesa del territorio dell’istmo e di tutela della salute dei cittadini.

VALENTINA PAONE (Presidente Pro Loco Tiriolo – Terra dei Feaci)

ANGELO COLACINO (Presidente Consolida! sezione di Tiriolo)

ANTONIO MONTUORO (Presidente Associazione Culturale Teura)

Print Friendly, PDF & Email
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: