NESSUN LAVORATORE DEVE ESSERE LICENZIATO E IL CCNL VA RISPETTATO!

Oggi gli operatori e le operatrici del call center ALMAVIVA CONTACT di c.da Cutura a Rende hanno fatto sentire la loro voce di opposizione rispetto alle intenzioni dell’azienda di licenziare oltre 3mila lavoratori e lavoratrici delle sedi di Roma, Napoli e Palermo. Inoltre oggi era la giornata di mobilitazione e sciopero nazionali di tutte le sedi Almaviva Contact e il messaggio è stato chiaro da nord a sud: NESSUN LAVORATORE DEVE ESSERE LICENZIATO E IL CCNL VA RISPETTATO!

1

Insieme ai lavoratori Almaviva anche alcuni operatori e operatrici di altri call center dell’area urbana a portare solidarietà di classe!  Ci si è ritrovati alle 9 al bar del call center di contrada Cutura per un sit-in e un volantinaggio, dopo un paio d’ora ci siamo spostati di fronte alla prefettura per farci sentire ancora di più. Nel frattempo al Mise è ancora in corso l’incontro tra azienda e sindacati a cui partecipano anche alcuni delegati Cobas dai quali riceveremo aggiornamenti presto.

 

IMG-20160413-WA0001

IMG-20160413-WA0005

IMG-20160413-WA0009

Sugli striscioni si poteva leggere:

“TOCCANO UNO TOCCANO TUTTI”,

“SOLIDARIETA’ AI COLLEGHI DI NAPOLI, ROMA E PALERMO – NE’ LICENZIAMENTI NE’ PEGGIORAMENTI”

“I POSTI DI LAVORO NON SI TOCCANO”.

 

 

ALMAVIVA CONTACT from Malanova info on Vimeo.

Manifestazione Almaviva from Malanova info on Vimeo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: