COSENZA: COMITATO CITTADINO SULLA CURA E LA RIPRODUZIONE SOCIALE

Giovedì 18 giugno alle ore 17.00 a Cosenza nella Villa Vecchia si è tenuto il primo incontro del comitato nascente sui temi della salute e della cura.

La pandemia da Coronavirus ha evidenziato attraverso una sorta di lente di ingrandimento le contraddizioni del sistema economico e di vita sul nostro pianeta, nei centri come nelle periferie.

Interrogarsi con l’arrivo del Covid-19 sulle strutture della riproduzione sociale e della cura, prima fra tutte quella sanitaria è il contenuto centrale del lavoro che è stato appena avviato.
A partire dalla Sanità, dal Welfare verificando le correlazioni con l’ambiente circostante.

Durante la riunione alcune parole d’ordine sono emerse con particolare chiarezza e ribadite più volte dai partecipanti:

– Prima la salute …

prima la vita delle persone e poi l’economia, che dovrà cambiare necessariamente i suoi paradigmi.

– Prima la riproduzione sociale, il lavoro di cura e poi il profitto.

– Prima la Sanità Pubblica e poi quella Privata convenzionata che dovrà adeguarsi ai bisogni dei cittadini e delle strutture pubbliche, nonché alla riprogrammazione dei servizi sanitari.

In questo particolare periodo emergenziale il denaro pubblico deve sostenere i beni comuni e prima tra tutti il diritto alla salute e al benessere dei cittadini.

L’ambiente salubre, la salute, la medicina di base, i laboratori di medicina di prossimità, i consultori familiari, la riorganizzazione dei servizi pubblici di supporto alle persone più fragili sono al centro dell’agenda politica del comitato.

Comitato Cittadino Cosenza

Prossimo appuntamento venerdì 26 giugno alle ore 17.00 presso la Villa Vecchia di Cosenza. Vi aspettiamo!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: