CORONAVIRUS. SANTELLI DÀ VIA LIBERA AD ALLESTIMENTO LIDI, AGRICOLTURA E LABORATORI DI PASTICCERIA

La presidente della Regione Calabria, Jole Santelli, ha firmato un’ordinanza che introduce alcune novità nelle misure fino a questo momento adottate per il contenimento del Covid-19.

Dopo più di un mese dalla chiusura ci si è resi conto che la Calabria è una regione prevalentemente agricola e che gli animali e le piante vanno accuditi tutti i giorni, sia quelli che appartengono ad un’azienda regolarmente iscritta, sia quelli che appartengono ad un contadino che pratica l’autoproduzione (quelli detti dispregiativamente hobbisti).

La prima novità, infatti, riguarda proprio gli spostamenti all’interno del proprio Comune di residenza o verso altri Comuni limitrofi per motivi legati allo svolgimento di attività agricole e di conduzione di piccoli allevamenti di animali resosi necessario alla luce del numero considerevole di agricoltori e allevatori amatoriali che compongono il tessuto produttivo della nostra regione e che spesso sono stati bloccati o addirittura multati e denunciati.

Altra novità, introdotta dall’ordinanza e che sarà possibile svolgere interventi di manutenzione, sistemazione, pulizia, installazione e allestimenti delle spiagge, senza esecuzione di modifiche o nuove opere.

Terzo e ultimo punto dell’ordinanza riguarda le attività di trasformazione di prodotti dolciari che rientrano nelle attività industriali e non commerciali purché avvengano in locali non aperti, né accessibili al pubblico. La consegna dei prodotti dovrà avvenire solo “a domicilio”, nel rispetto dei requisiti igienico-sanitari, sia per il confezionamento che per il trasporto.

redazione

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: