di Ferdinando Laghi

2 ottobre 2019 h 19.11 Morano Calabro (CS).
Il Sindaco interrompe il Consiglio Comunale e chiede alle Forze dell’Ordine di sgomberare l’aula consiliare, per le proteste dei cittadini contro L’ECODISTRETTO. E identificare i “disturbatori”.
Popolazione ESASPERATA…
H 19.20. Il Consiglio comunale riprende in un’aula gremita all’inverosimile e in un clima di grande tensione…
H 19. 35. Arrivo di altre Forze dell’Ordine, a supporto di quelle già presenti.
H 19.50. Interruzione del Consiglio comunale x redigere un atto deliberativo unanime contro L’ECODISTRETTO. Tra i componenti a cui é stato richiesto di contribuire alla stesura dell’atto, viene esplicitamente chiamato anche il FORUM INTERCOMUNALE DEI COMITATI DI DIFESA TERRITORIALE, da poco costituito ufficialmente, che ha così riconoscimento formale da una Istituzione del Territorio.
H 20.34. Riprende il Consiglio comunale.
H 20.46. La Delibera di Consiglio (la Giunta aveva già provveduto) che prevede la PROIBIZIONE della localizzazione di impianti rifiuti sul territorio di MORANO (alias ECODISTRETTO) è approvata ALL’UNANIMITÀ. Applausi. La gente va via. Contenta, ma sempre all’erta e vigile…

L'immagine può contenere: 2 persone, spazio al chiuso
El pueblo unido jamàs serà vencido