BIFO: Lo ricordate il corralito?

Il governo argentino ridusse a pochi pesos le somme di denaro che si potevano ritirare dalle banche perché il Ministro dell’economia Domingo Cavallo voleva togliere il denaro degli argentini e consegnarlo al Fondo Monetario e alle altre istituzioni della finanza globale. Nessuno poteva ritirare i suoi soldi dalle banche, la fame aleggiava sulle strade di Buenos Aires, qualcuno macellava il […]

Continua a leggere

NO TAV: Un racconto di parte, in una posizione di difesa

La manifestazione sitav è andata come doveva andare: numeri alti come annunciato, cronache giornalistiche cotonate, un’ora di discorsi mirabolanti e tutto nei tempi prestabiliti, dalle 11 alle 12 e poi tutti a casa belli soddisfatti. Dal Pd a Forza Italia, passando dai sindacati a Forza Nuova, con lo sponsor esplicito di tutti i quotidiani (Repubblica menzione speciale) e di associazioni […]

Continua a leggere

Federmeccanica, Confindustria, CGIL, CISL e UIL: Si TAV

+++ Short News +++ a Torino qualche migliaia di manifestanti al grido di “SI TAV”. Un SI che pensiamo non tanto riferito al treno ad alta velocità ma alla pappatoia connessa alla sua costruzione. Tra i promotori infatti si annoverano Confindustria Piemonte, API Torino, CONFAPI Piemonte, Unione Industriale Torino, AMMA Federmeccanica, CNA Torino ma anche Lega Coop Piemonte, ConfCooperative Torino […]

Continua a leggere

DIETRO FRONT COMPAGNI. USB E’ UN COVO DI VENDUTI

Affinità-divergenze fra i compagni di Iacchitè e noi – Del conseguimento della maggiore età In questi giorni sta imperversando sul web la notizia bomba del concorso truccato a ferrovie della Calabria. Una notizia che fa emergere il marcio dilagante nella gestione della prima azienda di trasporto pubblico regionale.  Una notizia sconvolgente che evidenzia come il lavoro nella nostra terra sia […]

Continua a leggere

Il decreto Salvini e il reato di blocco stradale

Il 5 ottobre scorso, il giorno successivo alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, è entrato in vigore il decreto legge 113/2018, il cosiddetto decreto Salvini sulla sicurezza, che, in particolare sul tema dell’immigrazione, rappresenta una ulteriore pesante regressione rispetto ai diritti dei migranti e ai principi fondamentali sanciti dalla nostra Costituzione. Nonostante la pluralità e la eterogeneità delle norme contenute nel […]

Continua a leggere

NO MUOS: Caro M5S c’è rimasta solo una cosa da fare DIMETTERSI IN BLOCCO

Il 7 novembre il deputato regionale siciliani Giampiero Trizzino (M5S) incontrerà la ministra della difesa Elisabetta Trenta per discutere della questione MUOS. A seguito delle parole di Di Maio, delle dichiarazioni di Trizzino e le successive smentite da parte di fonti vicine al Ministero della Difesa l’esito dell’incontro sembrerebbe già scritto: il Muos deve rimanere. Sono lontani i tempi in […]

Continua a leggere

MOVIMENTO BATTE LA TAP

Giornata intensa sul fronte cantiere. E non ci sono voluti particolari sforzi per passare una giornata sorridente, che ci fa capire di essere più forti di questo mostro di acciaio e di cemento. In mattinata è bastata una piccola segnalazione per scoprire che un mezzo delle ditte che lavorano per Tap era senza la documentazione necessaria, tanto che alcuni attivisti […]

Continua a leggere

Ex Lsu-Lpu. Usb Calabria: “basta con il precariato di Stato, basta con le promesse”

L’Unione Sindacale di Base ha organizzato, assieme ad una folta rappresentanza di lavoratori, un presidio davanti all’Hotel di Lamezia Terme che nella giornata di ieri ha ospitato l’incontro promosso dall’Anci Calabria sulla vertenza che riguarda gli ex lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità. La scadenza al 31 dicembre 2018 dei contratti a tempo determinato rischia di creare infatti una […]

Continua a leggere

Riace e JR: l’alterità è godimento

La cosiddetta economia, ormai idolatrata come divinità da legioni di integralisti, si è affermata negli ultimi due secoli a scapito delle relazioni sociali, dei bisogni estetici, artistici e spirituali, dell’equilibrio degli ecosistemi, della salute degli uomini e delle altre specie viventi. Per l’opinione pubblica più sensibile e informata, nell’attuale notte buia del produttivismo forsennato e dei restringimenti, dello straniero trasformato […]

Continua a leggere

Diritto alla città e beni comuni

Il concetto di “diritto alla città” trova oggi forti legami con le riflessioni sui beni comuni in  ambito urbano. Prima di tutto per quello che riguarda il pensare che tutta la città dovrebbe essere costruita sulla base del collettivo, dell’uso e dell’opera (comuni sia al concetto di beni comuni, sia al concetto di diritto alla città). Tuttavia è possibile individuare […]

Continua a leggere

DIRITTO ALLA CITTA’ RIBELLE (cit.)

“Il diritto alla città è un diritto collettivo (in quanto la città è costituita in egual misura da spazio e relazioni sociali), di secondo livello (in quanto racchiude in sé diversi diritti, come quello all’abitazione, al gioco, alle opportunità), rivendicativo (non solo perché collettivo, ma perché si basa sull’uso e sull’appropriazione, ovvero sulla possibilità di utilizzo di un bene indipendentemente […]

Continua a leggere
1 2 3 4