“Noi abbiamo deciso dove bisogna stare”

COSENZA – Jessica Cosenza ha 22 anni ed è una studentessa fuori sede dell’Unical. Famiglia numerosa, un reddito familiare precario messo insieme a fatica dai genitori con vari lavoretti saltuari e un affitto che dopo pochi mesi di università è diventato insostenibile. E così lei, già attiva nei collettivi studenteschi e vicina al comitato “Prendocasa”, si è trovata a lottare […]

Continua a leggere

L’Università non è “Cosa Vostra”!

  Quello che è sempre stato sotto i nostri occhi, ora è messo nero su bianco! Nei giorni scorsi è stato emanato dal Consiglio d’Amministrazione il nuovo Regolamento riguardo l’assegnazione e la gestione degli spazi universitari. I 13 esperti tecnici della gestione della nostra Università, hanno decretato condizioni e limiti escludenti per la fruizione degli spazi all’interno del Campus. Come […]

Continua a leggere

Super Trump in Venezuela: ruba ai poveri per dare ai ricchi

di Geraldina Colotti   Il Venezuela non è la repubblica delle banane. Non è neanche la Libia, le cui istituzioni claniche, alla base della unità nazionale, sono state fatte debitamente saltare azionando i meccanismi “umanitari” che hanno lasciato un paese in frantumi dopo l’aggressione nordamericana. Il Venezuela ha solide istituzioni nazionali, che un governo legittimo ha il diritto di far […]

Continua a leggere

Venezuela: l’UE si allinea ai falchi a stelle e strisce

di Geraldina Colotti Il Parlamento europeo ha scritto ieri un’altra pagina nera nel suo carnet di decisioni, allineandosi alle posizioni nordamericane contro il Venezuela. Con un voto maggioritario – 439 a favore, 104 contrari e 88 astensioni -ha riconosciuto il deputato del Parlamento “ in ribellione”, Juan Guaidó, che si è autoprocalamanto “presidente a interim”. Una mozione non vincolante per […]

Continua a leggere

Centro Storico: oltre il danno, la beffa!

di Stefano Catanzariti, Comitato Piazza Piccola Oltre il danno, la beffa. Non solo il centro storico di Cosenza è maltrattato da anni, masticato e sputato ad uso e consumo ad ogni parata o campagna elettorale, adesso si scopre che è anche il problema. Bisogna creare una nuova retorica, raccontare una bugia più di mille volte per farla diventare realtà. E […]

Continua a leggere

Rete Kurdistan Cosenza: Verso la manifestazione del 16 febbraio a Roma

Libertà per Ocalan e per tutte e tutti i prigionieri politici Difendiamo il Rojava per la libertà e la pace in Medio Oriente 1 Febbraio – Università della Calabria ore 11:30 – Presidio di solidarietà – @ Pensiline Unical ore 18:30 – Proiezioni e dibattito – @ Aula studio liberata A seguire – Aperitivo benefit Rete Kurdistan Cosenza dalle 22:30 […]

Continua a leggere

Verso la manifestazione nazionale di Roma del 23 marzo. Note sul rapporto tra grandi opere e giustizia climatica

Comitato No Grandi Navi, Venezia Comitato No Dal Molin, Vicenza Comitato Zero pfas, Padova Comitato No Pedemontana, Treviso Opzione Zero, Mira Il cambiamento climatico è un oggetto sfuggente. Sappiamo che esiste grazie ai dati scientifici che ne mostrano la gravità, i report ufficiali evocano scenari apocalittici, ma rimane un fenomeno di cui non è possibile fare esperienza individuale. I migranti […]

Continua a leggere

Luoghi comuni

di Luigi Sturniolo Il luogo comune non è uno spazio vuoto, non è un’oasi, non è una riserva. Esso prende i connotati di chi lo vive, non conosce la separatezza del bene protetto. E’ a disposizione. Il luogo comune non si costituisce a partire dalla negazione dell’attività umana. Al contrario, in esso si addensano esperienze umane che stabiliscono rapporti di […]

Continua a leggere

Diritto dell’economia e diritto penale: contro il capitalismo dei mezzi di sorveglianza

Contributo di Domenico Bilotti al dibattito per la costruzione di un movimento antipenale e abolizionista (da osservatoriorepressione.info) Negli ultimi vent’anni due temi sono stati violentemente e brutalmente incorporati dalla vita politica italiana, che li attua e declina come sistematica ricerca del consenso (un consenso poggiato su promesse irrealizzabili e su ovvietà, ma questo e’ un altro discorso). Al centro dell’agenda elettorale […]

Continua a leggere

La ricostruzione della storia dell’ILVA nella sentenza della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Nonostante gli studi di importanti enti pubblici dimostrassero reali legami tra le malattie e l’inquinamento, nessun governo, a tutt’oggi, se l’è sentita di chiudere il gigante siderurgico. Economia, investimenti, lavoro, sono sempre venuti prima della salute e dell’ambiente. Tanti i decreti che nel tempo hanno posticipato i tempi della bonifica. Nell’articolo le tappe contenute nella ricostruzione fatta dalla Corte Europea […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 10