Facebook o della censura….Ricominciamo!!!

Neanche due settimane di vita e facebook ci ha già espulsi e segnalati come sito “pericoloso”. Non avevamo dubbi fin da principio sulla reale natura dei social network e sulla loro presunta democraticità. Gli anticorpi del sistema sono aggressivi contro le idee virali e non allineate. La piazza virtuale rimane un luogo non luogo dove si sublimano gli impulsi alla […]

Continua a leggere

Detenuto presso il carcere di Siano in sciopero della fame

Da alcuni giorni Claudio C. detenuto presso il carcere di Siano è entrato in sciopero della fame per far valere le proprie ragioni contro il rigetto del magistrato di sorveglianza della richiesta formulata dallo stesso per poter discutere la tesi di laurea in giurisprudenza presso l’Università Magna Grecia il prossimo 21 aprile. Ora ci chiediamo come è possibile che un […]

Continua a leggere

Il problema di Cosenza? Il Traffico!!

Iacchitè nun c’aviamu pensatu! Il problema di Cosenza? Il Traffico! In un momento storico come quello che la città di Cosenza sta vivendo, quando i principali boss della malavita nostrana si “pentono” dei propri misfatti raccontando, con dovizia di particolari, di tutti gli affari e delle relazioni strettissime con la classe politica dell’area urbana. In un contesto dove cadono i […]

Continua a leggere

La censura ai tempi di Erdoğan

Per fare delle chiare considerazioni sulla censura e sul controllo dell’informazione locale, nazionale e internazionale in Turchia come in tutto il resto del mondo, bisogna comprendere il loro sviluppo nel frame capitalista, dove fino ad oggi l’Europa e gli USA hanno portato, imposto e lasciato la barbarie sotto la maschera della democrazia liberale. Una democrazia chiaramente fallita e fuori tempo. […]

Continua a leggere

PRAIA A MARE: IL SINDACO VIETA LO SPETTACOLO PER IL SI AL REFERENDUM

Riteniamo grave quanto avvenuto giovedì 14 aprile a Praia a Mare a chiusura della campagna referendaria dei Comitati del tirreno per il SI, ad opera del sindaco Antonio Praticò. Il “Comitato per le bonifiche dei terreni, fiumi e mari della Calabria”, a nome del suo presidente Giovanni Moccia, aveva chiesto in data 9 aprile l’uso della Piazza Italia dalle ore […]

Continua a leggere

Incontro: “La riduzione in schiavitù e l’alternativa di Riace”

Una tavola rotonda su un tema scomodo, in uno dei territori investiti dal turpe fenomeno dello sfruttamento del lavoro nei campi. “La riduzione in schiavitù e l’alternativa di Riace”, questo il titolo del pubblico dibattito che si terrà sabato 16 aprile alle ore 17 presso l’hotel delle Terme Sibarite, a Cassano allo Ionio. Ricercatori, studiosi, giornalisti, giuristi, sindacalisti, associazioni e […]

Continua a leggere

(VIDEO) Contro le trivellazioni di terre e mari, “perchè votare si il 17?

Contro le trivellazioni di terre e mari, “perchè votare si il 17?”. Ne discutiamo nell’incontro pubblico di mercoledì 13 con alcuni esponenti dei comitati ambientali NO TRIV calabresi: – Francesco Saccomanno, coordinamento regionale vota si per fermare le trivelle; – Francesco Delia, Comitato regionale vota si per fermare le trivelle – Rete Associazioni Sibaritide e Pollino per  l’Autotutela (RASPA); – […]

Continua a leggere

NESSUN LAVORATORE DEVE ESSERE LICENZIATO E IL CCNL VA RISPETTATO!

Oggi gli operatori e le operatrici del call center ALMAVIVA CONTACT di c.da Cutura a Rende hanno fatto sentire la loro voce di opposizione rispetto alle intenzioni dell’azienda di licenziare oltre 3mila lavoratori e lavoratrici delle sedi di Roma, Napoli e Palermo. Inoltre oggi era la giornata di mobilitazione e sciopero nazionali di tutte le sedi Almaviva Contact e il […]

Continua a leggere

MANUALE DI AUTODIFESA DAGLI SFRATTI

Basta lacrime, basta brutti pensieri. Sono centinaia di migliaia le persone in Italia che convivono loro malgrado con il problema degli sfratti. Questo opuscolo vuole fornire a tutti gli strumenti di conoscenza necessari per affrontare lo sfratto. Questo opuscolo è un invito a non subire passivamente gli sfratti. Questo opuscolo è un invito a lottare insieme per i propri diritti […]

Continua a leggere
1 58 59 60 61 62 66