Prendocasa Bene Comune Urbano!

Era solo qualche giorno fa che a Roma, nella Camera dei Deputati, alla presenza del Presidente del Consiglio Conte e del Presidente della Camera Fico, si discuteva dello Stato dei Beni Comuni. Proprio il primo ministro ha sottolineato l’importanza di questo incontro che ha messo al centro “la nozione di bene comune che, come aveva intuito Stefano Rodotà, è intimamente […]

Continua a leggere

La forma del comune

Cosa dovrebbe essere il comune di un paese o di una città del Sud? Si tratta di una domanda non di poco conto in una Nazione che per decenni lo ha sfruttato come se fosse una colonia, ridimensionandone progressivamente le funzioni e le possibilità di intraprendere un percorso politico e amministrativo, vale a dire decisionale, diverso da quello imboccato dal […]

Continua a leggere

Centro Storico: oltre il danno, la beffa!

di Stefano Catanzariti, Comitato Piazza Piccola Oltre il danno, la beffa. Non solo il centro storico di Cosenza è maltrattato da anni, masticato e sputato ad uso e consumo ad ogni parata o campagna elettorale, adesso si scopre che è anche il problema. Bisogna creare una nuova retorica, raccontare una bugia più di mille volte per farla diventare realtà. E […]

Continua a leggere

Luoghi comuni

di Luigi Sturniolo Il luogo comune non è uno spazio vuoto, non è un’oasi, non è una riserva. Esso prende i connotati di chi lo vive, non conosce la separatezza del bene protetto. E’ a disposizione. Il luogo comune non si costituisce a partire dalla negazione dell’attività umana. Al contrario, in esso si addensano esperienze umane che stabiliscono rapporti di […]

Continua a leggere

Le città nell’epoca neo-liberista

di Carlotta Caciagli 13 Gennaio 2019 tratto da https://jacobinitalia.it/le-citta-nellepoca-neo-liberista/ Gli spazi urbani prendono la forma della storia. Oggi il mercato ne è padrone attraverso turismo e consumo, mentre la politica si fa piccola piccola se non quando si trasforma in ordine pubblico. Ma le alternative esistono «Lillian, ho affittato il mio appartamento su Airbnb». «Come hai potuto! Che avevi in […]

Continua a leggere

IPCC: il cambiamento climatico e le città (III)

…contiua da IPCC: il cambiamento climatico e le città IPCC: il cambiamento climatico e le città (II) Le città hanno il potenziale per migliorare la fattibilità di percorsi per raggiungere l’obiettivo di limitare a 1,5 °C il riscaldamento globale. Esempi di azioni di mitigazione urbana che al momento hanno un’elevata fattibilità interagendo su più dimensioni sono: il fotovoltaico solare e […]

Continua a leggere

IPCC: il cambiamento climatico e le città (II)

…continua da IPCC: il cambiamento climatico e le città La riduzione del riscaldamento globale a 1,5 °C richiederà rapidi progressi nel modo in cui le società si sviluppano soprattutto in quattro macro sistemi: energia, uso della terra ed ecosistemi, città e infrastrutture, industria.  Il sistema urbano è il luogo dove operare le transizioni necessarie che richiederanno competenze, livello di governance […]

Continua a leggere

IPCC: Il cambiamento climatico e le città

L’IPCC (panel intergovernativo per i cambiamenti climatici) ha redatto una relazione speciale sul riscaldamento globale di 1,5 °C (SR1.5) basata su una valutazione di oltre seimila articoli e documenti scientifici recenti, attraverso tre cicli di revisione e risposte a oltre quarantamila commenti di cittadini, governi, organizzazioni non governative, città, reti, società civile ed esperti di tutte le regioni del mondo. […]

Continua a leggere

Capitale simbolico della città, monopolio e nuove lotte

di David Harvei, Città Ribelli   Per quanto risibile possa apparire un simile giudizio, se si riflette su come l’Europa tenti di ridisegnare se  stessa seguendo standard disneyani – e non soltanto a beneficio dei turisti americani – a emergere è un quadro davvero preoccupante. Tuttavia, e qui sta il cuore della contraddizione, più l’Europa si disneyfica, meno resta unica […]

Continua a leggere

Mov14luglio: Certe volte bisogna dar retta alla realtà

di Arturo LAVORATO Movimento 14 Luglio perché credo che il movimento 14 luglio debba costruire un’amministrazione comunale democratica e popolare. Essere via vuol dire parlare senza fare. Per questo vi ringrazio in anticipo se vorrete tenere in conto quello che scrivo ora, ma non lo dò per scontato. Le cose cambiano. Questa è la premessa. Essere coerenti non vuol dire […]

Continua a leggere

Comitato di Quartiere Tufello

DIRITTO ALLA CITTA’ RIBELLE contributo tratto da: romalevante.info La redazione di Levante con l’intervista al Comitato di quartiere del Tufello da avvio ad un ciclo di articoli alla scoperta dei Comitati di quartiere contro gli sfratti nelle case popolari. Come abbiamo descritto nell’articolo precedente, nel quadrante est della città non solo sono presenti la maggior parte degli agglomerati delle case […]

Continua a leggere
1 2