Malanova.info

Cosenza. Amministrative 2016, la discarica dell’ipocrisia

Della miopia di Guccione, la boria di Occhiuto, la doppiezza di Paolini Questa  campagna elettorale ha dell’incredibile. A nostra memoria non si era mai arrivato a tanto. La politica dei proclami e della spettacolarizzazione inaugurata da Berlusconi ed esasperata oggi dal ducetto Renzi, molto in voga sia a destra che a sinistra, sembra essere stata interiorizzata alla grande dai tre […]

Continua a leggere

2 Giugno: il giorno dei morti viventi

2 giugno, Festa della Repubblica. Il calendario gregoriano la evidenzia ben bene in rosso. Celebriamo il ricordo fantasmatico del referendum che, tra il 2 e il 3 giugno 1946,  sancì la morte della monarchia e la partecipazione al voto di tutti gli italiani, senza distinzioni di genere. Di quel giorno di reale democrazia partecipativa, di quello scatto d’orgoglio contro il […]

Continua a leggere

ALMAVIVA STOP AI LICENZIAMENTI ( PER ORA )

Siglato l’accordo tra Almaviva e sindacati. L’intesa raggiunta da un lato prevede lo stop ai licenziamenti, dall’altro però traduce gli esuberi in contratti di solidarietà, introducendo nuova flessibilità e una prospettiva incerta per tanti lavoratori. Non è sicuramente quello che si aspettavano i lavoratori e le lavoratrici di Almaviva, dopo tanta mobilitazione e a seguito dell’esito della consultazione interna del […]

Continua a leggere

Rende e Castrolibero: si scrive acqua, si legge democrazia

Saracena, Cosenza e Rende sono le località calabresi toccate dal tour dell’Acqua Pubblica. Guidati dal Sindaco di Saracena, il primo comune d’Italia a ripubblicizzare la gestione dell’oro blu, scopriamo il progetto che in oltre vent’anni ha permesso di costruire tutte le infrastrutture utili per garantire il controllo del Comune su tutte le fasi del ciclo idrico: captazione, adduzione, distribuzione e […]

Continua a leggere

Prendocasa: due sentenze di assoluzione

Il Tribunale di Cosenza ha emesso due diverse sentenze di assoluzione, relative a due occupazioni del comitato Prendocasa, dall’accusa di occupazione abusiva di immobili, riconoscendo lo stato di necessità per i tre nuclei familiari occupanti. In particolare, dalle motivazioni depositate dalla Corte, relative all’occupazione del 2011 di palazzo Francini, emergono elementi molto interessanti che comprovano lo stato di inerzia degli […]

Continua a leggere

COBAS Almaviva: SCIOPERO NAZIONALE INTERO TURNO!

Oggi, come Cobas del Lavoro Privato della provincia di Cosenza, e a sostegno del Cobas aziendale presente in Almaviva Contact a Rende, abbiamo partecipato alla giornata di mobilitazione e sciopero nazionale indetti per dire no ai 3mila licenziamenti e a eventuali peggioramenti delle condizioni salariali e contrattuali dei lavoratori del gruppo Almaviva. Abbiamo dato vita a un presidio davanti al […]

Continua a leggere

Ex Officine: Sul nuovo progetto del candidato Occhiuto

Arrivano le elezioni e ci si ricorda dei problemi e delle ricchezze sepolte di questa città. Non parliamo del tesoro di Alarico ma di un’area, quella delle ex Officine delle Ferrovie della Calabria, strappata alla speculazione edilizia che ha interessato massicciamente tutto l’asse del Viale Parco. Un’area popolata con enormi difficoltà, solo pochi giorni fa abbiamo rifatto a spese nostre […]

Continua a leggere

Comunicato Prendocasa su incontro con dirigente Aterp

Dopo la giornata di mobilitazione del comitato PrendoCasa che lunedì scorso ha presidiato gli uffici dell’Aterp di Cosenza, strappando alla fine un incontro con un dirigente regionale,  stamattina, venerdì 13 maggio una delegazione è stata ricevuta dal neocommissario dell’Aterp regionale Ing. Mascherpa e dall’Ing. D’Ambrosio. Durante l’incontro Mascherpa ha parlato della riorganizzazione dell’Aterp che sono state accorpate in un unico polo regionale organizzato […]

Continua a leggere

Rende e Castrolibero: Ragionare su un percorso di ripubblicizzazione dell’Acqua

Quanto sta accadendo nella gestione del servizio idrico a Castrolibero e Rende è una storia complicata e un po’ misteriosa, che ha inizio esattamente 25 anni fa. Eravamo infatti nel 1991 quando questi due comuni, insieme ad altri quattro distribuiti in modo apparentemente casuale sul territorio della provincia (Aiello Calabro, Altilia, Dipignano e Luzzi), hanno affidato i loro acquedotti alla […]

Continua a leggere

Facebook o della censura….Ricominciamo!!!

Neanche due settimane di vita e facebook ci ha già espulsi e segnalati come sito “pericoloso”. Non avevamo dubbi fin da principio sulla reale natura dei social network e sulla loro presunta democraticità. Gli anticorpi del sistema sono aggressivi contro le idee virali e non allineate. La piazza virtuale rimane un luogo non luogo dove si sublimano gli impulsi alla […]

Continua a leggere

Il problema di Cosenza? Il Traffico!!

Iacchitè nun c’aviamu pensatu! Il problema di Cosenza? Il Traffico! In un momento storico come quello che la città di Cosenza sta vivendo, quando i principali boss della malavita nostrana si “pentono” dei propri misfatti raccontando, con dovizia di particolari, di tutti gli affari e delle relazioni strettissime con la classe politica dell’area urbana. In un contesto dove cadono i […]

Continua a leggere
1 13 14 15 16