Renzi e Cosenza: storia di un coito interrotto

Non si può dire che il povero Matteo non ci stia provando. Tenta disperatamente dal novembre del 2014 di consumare il suo misero amplesso con i cosentini, ma non ce la fa. Dalle nostre parti, come quasi in ogni buco d’Italia, ormai, il suo political appeal sta inopinatamente scemando. Solo i fantocci del suo Partito Unico s’aggrappano disperatamente alla gonnella dell’ex sindaco di Firenze. Come stamattina, dove i Magorno e i Presta di turno hanno sfilato dinnanzi agli occhi soddisfatti del Premier più blindato e meno amato dagli italiani.

Leggi tutto l’articolo…..

Lascia un commento